Il Centro di Aiuto alla Vita di Lodi, Codogno e Casalpusterlengo opera su diversi fronti:

Ascolto e supporto:
Accogliamo la donna (o la coppia) in difficoltà, ascoltiamo i suoi problemi e proviamo a risolverli insieme, rimuovendo così le possibili cause che la indurrebbero all'aborto.
Fornitura di abiti e accessori:
Distribuiamo alle famiglie in stato di necessità corredini per neonati, lettini, carrozzine, passeggini, giocattoli, girelli, seggioloni e abiti per bambini fino ai 3 anni. Raccogliamo questi beni, usati ma in buono stato, da privati o enti.
Fornitura di alimenti per neonati:
Distribuiamo alle famiglie in difficoltà latte in polvere (per i neonati fino a 10 mesi), omogeneizzati, pastina, creme di riso e pannolini (fino ai 18 mesi). Acquistiamo questi beni con i fondi di cui dispone il Movimento.
Supporto economico
Il Centro Aiuto Alla Vita valuta caso per caso l'eventualità di sostenere una famiglia pagandole alcune utenze o ticket sanitari.
Supporto amministrativo per l'utilizzo di sussidi pubblici
Lo Stato e la Regione Lombardia prevedono - in quantità limitata e intermittente - sussidi per le donne in gravidanza e per le famiglie in stato di necessità con neonati. I vincoli per l'ottenimento di tali contributi sono molti e il CAV di Lodi, Codogno e Casalpusterlengo fornisce la propria consulenza per la presentazione della documentazione necessaria.
Offerta Progetto Gemma
La Fondazione Vita Nova, collegata al Movimento per la Vita Italiano, propone un sussidio alle mamme che potrebbero essere indotte a interrompere la gravidanza a causa delle ristrettezze economiche o della situazione di solitudine in cui si trovano. Il CAV di Lodi, Codogno e Casalpusterlengo fa da tramite tra di esse e i vari enti benefici che partecipano all'iniziativa.
Attività di sensibilizzazione
Il CAV di Lodi, Codogno e Casalpusterlengo organizza le bancarelle (fieno di S.Lucia, Giornata per la Vita, Festa del Volontariato), promuove la pubblicazione di articoli sulla stampa locale, partecipa a incontri e convegni, dà il proprio contributo operativo a iniziative su temi pertinenti la promozione della vita.
Coordinamento con altri enti
Collaboriamo con la Caritas Diocesana, il Centro di Raccolta Solidale, i consultori, i servizi sociali e molti altri enti per indirizzare o ricevere le persone secondo le esigenze.
Collocazione di mamme e bambini in strutture protette
Il Movimento per la Vita Lodigiano non dispone di strutture gestite direttamente ma è in contatto con altre associazioni che possono offrire rifugio a quelle mamme e bambini per i quali occorra particolare protezione.

Le persone che si presentano al Centro vengono invitate a un colloquio in cui viene valutata la loro situazione. Le informazioni salienti sono conservate e condivise con altri operatori del settore volontariato nel lodigiano per evitare disguidi ed abusi e per rendere più completo il servizio reso.